347 3017352

Dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 18.00

Scuola di Naturopatia Classica Biodinamica

“La salute è uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale (OMS)”. La Scuola di Naturopatia Classica Biodinamica propone lo studio della Naturopatia ricercando le cause che hanno originato la malattia al di là dell’agente patogeno. La malattia può rappresentare un mezzo che conduce all’equilibrio, base del benessere.

Scopri la nostra scuola

 

Diventare Naturopata

Il Naturopata è una figura non medica che opera e utilizza discipline bioenergetiche con la finalità di mantenere e ritrovare lo stato di benessere psicofisico della persona assistita educandola ad un corretto stile di vita, una corretta alimentazione, un adeguato esercizio fisico e esprimendo la comprensione dei problemi dell’assistito con un atteggiamento di counseling bioenergetico.

Perché iscriversi

 

Daniela Giannandrea

Grazie allo studio della Medicina tradizionale Cinese e dell’Ayurveda, oggi riesce ad osservare la Natura, a creare associazioni e dissociazioni, a cercare la Risonanza.

Docenti

 

 

Scopri i nostri workshop

Il cristallo guaritore: come utilizzare la sua energia


Una delle principali caratteristiche del cristallo è quella di essere una forma in equilibrio materiale, strutturale ed energetico. Ha insita una energia plasmabile che consente di riequilibrare e riordinare il disordine energetico individuale.


Il corso è tenuto da

Lucia Tommasini Mattiucci

 

Cosa significa mangiare?


Il cibo cambia con il modificarsi dei tempi. Da sempre si è cercata una alimentazione utile al corpo, alla mente, allo spirito. 

Il corpo cosa dice, perché lo dice, come utilizzare il messaggio


Il nostro corpo è la realtà tangibile, l’unica realtà a nostra disposizione, che esprime la interrelazione tra energia, psiche e materia. Le emozioni sono le espressioni di questa interrelazione. 


Il corso è tenuto da

Lucia Tommasini Mattiucci

 

  Dicono di noi

Stavo sempre male, poi è arrivata l’Ayurveda


Mi sono sempre andate un po’ strette le cose “normali”, le scelte che fanno tutti, insomma la conformità alle regole e nella medicina era lo stesso, non capivo perché le medicine chimiche dovessero essere considerate la panacea di tutti i mali...

Elisabetta Di Mattia

Le coincidenze, il caso e l’attesa delle occasioni non esistono


Se riconosciamo in noi stessi la disponibilità e la capacità di ascoltare, osservare e accettare senza timori, troveremo risposte inaspettate.  Io le ho trovate in questo percorso di lavoro che non è ancora finito...

Emilia Raponi

Aprire il cuore senza pretendere di diventare un super uomo


Nei tre anni di corso, ho avuto modo di apprezzare la competenza e l’organizzazione dei docenti e posso dire sicuramente di essere cresciuto con loro, in una serie di esperienze basilari per chi si affaccia alla naturopatia...

Francesco Mingarini